Tutte le news

Amatrice: accordo per il primo centro polifunzionale post terremoto

Ora è ufficiale e ne siamo veramente felici: come annunciato ieri sera da Raoul Bova nella prima serata del Festival di Sanremo 2017, nascerà ad Amatrice un centro polifunzionale di aggregazione sociale con spazi ludico ricreativi e di ristoro enogastronomici, che sarà anche un punto di riferimento per la formazione e per l’assistenza socio-sanitaria.

Questo grazie all’accordo siglato dall’Associazione Io Ci Sono Onlus e dalla Croce Rossa Italiana, e grazie anche ai fondi raccolti in occasione della partita della Nazionale Italiana Cantanti giocata a Rieti lo scorso 4 Ottobre con la partecipazione di tanti artisti e amici della solidarietà.

#IOCISONO

 

Dalla Partita del Cuore un goal da oltre 1.000.000 di euro

Grazie alla cifra raccolta nel match giocato dalla Nazionale Cantanti oggi consegna di 541.639 euro alla Fondazione Bambin Gesù di Roma e 541.639 euro alla Fondazione Telethon.

Devoluti all’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù 541.639 euro raccolti grazie alla Partita del Cuore del 18 maggio scorso giocata da Nazionale Cantanti e Cinema Stars allo Stadio Olimpico di Roma. Il contributo permetterà di realizzare un nuovo laboratorio di ricerca nel campo della genomica. I proventi del match sono stati destinati alla Fondazione Bambino Gesù Onlus e alla Fondazione Telethon.

Il presidente della Nazionale Cantanti, Luca Barbarossa, ha voluto portare i saluti di persona e ha incontrato i rappresentanti dell’Ospedale Pediatrico e della sua Fondazione. La cornice non poteva che essere musicale e per l’occasione 20 ragazzi del coro della scuola Virgilio di Roma hanno intonato alcune canzoni di Natale.

«Siamo molto grati alla Nazionale Cantanti – ha detto il segretario generale della Fondazione Bambino Gesù Onlus, Francesco Avallone – per l’obiettivo raggiunto grazie alla XXV Edizione della Partita del cuore. Un particolare grazie al Gruppo Intesa Sanpaolo che ha voluto farsi sponsor del progetto e a tutti coloro che hanno voluto mettersi in gioco – è proprio il caso di dirlo! – a sostegno del nuovo laboratorio di genetica che contribuirà a dare un forte impulso alla ricerca delle malattie orfane di diagnosi».

«Anche La 25esima edizione della “Partita del Cuore, giocata allo Stadio Olimpico di Roma il 18 Maggio 2016 – ha sottolineato Gianluca Pecchini, Direttore Generale della Nazionale Cantanti – ha raggiunto il suo obiettivo con un grande risultato, una raccolta complessiva di 1.083.278 euro da donare equamente suddiviso – 541.639 euro – alla Fondazione Bambino Gesù Onlus, beneficiaria di questo grandissimo evento, e alla Fondazione Telethon gli altri 541.639 euro consegnati oggi, durante la maratona televisiva Rai 1».

A Luca Barbarossa e alla Nazionale Cantanti il premio Sport e solidarietà

Oggi il Presidente Luca Barbarossa riceverà il “Premio Sport e Civiltà” al Teatro Regio di Parma per l’attività della Nazionale Cantanti.

Giunto alla quarantesima edizione il Premio Internazionale «Sport Civiltà» è organizzato dalla sezione di Parma dell’Unione Nazionale Veterani dello Sport, con il patrocinio di Comune di Parma, Provincia di Parma, Camera di Commercio di Parma e Coni Nazionale.

Enrico Ruggeri incontra il pubblico per Medicinema

Continuano gli appuntamenti presso il centro Spazio Vita Niguarda– Ospedale Niguarda Ca’ Granda organizzati da MediCinema Italia Onlus, il progetto che allestisce sale cinematografiche negli ospedali italiani per la terapia di sollievo. Gli appuntamenti – aperti a pazienti, personale medico-sanitario e ai cittadini – sono dedicati ai grandi temi sociali come le relazioni familiari e la violenza di genere, la famiglia e la genitorialità, l’adolescenza ed i suoi problemi. Martedi 29 Novembre alle ore 17.30, organizzato in collaborazione con Nazionale Italiana Cantanti, Enrico Ruggeri incontrerà i giovani e i genitori per un dibattito sul tema del disagio giovanile: “L’adolescenza ha i suoi problemi”.

Spazio Vita Niguarda – Ospedale Niguarda Ca’ Granda
Piazza dell’Ospedale Maggiore – Milano
Ingresso libero

Antonio Maggio vince la seconda edizione del Premio Giorgio Faletti

“Sono orgoglioso di comunicarvi che il prossimo 25 novembre, al Teatro Alfieri di Asti, mi verrà consegnato il “Premio Giorgio Faletti” per la Musica. Ringrazio di cuore il comitato scientifico per avermi scelto. Spero di esserne all’altezza”. E’ lo stesso Antonio Maggio ad annunciare su Facebook di aver vinto la seconda edizione del premio dedicato a Giorgio Faletti, organizzato dalla città di Asti.

L’evento si terrà il 25 novembre, giorno del compleanno di Faletti, al Teatro Alfieri di Asti.

Clementino si aggiudica il premio per la “miglior reinterpretazione dell’opera di Fabrizio De Andrè” per l’edizione 2016

E’ Clementino il vincitore della “miglior reinterpretazione dell’opera di Fabrizio De Andrè” che verrà premiato giovedì 1 dicembre, alle ore 21, nella Sala Sinopoli dell’Auditorium Parco della Musica, durante l’evento “Parlare Musica”.

Il Premio intitolato a Fabrizio De Andrè, giunto alla quindicesima edizione, si pone l’obiettivo di promuovere il meglio della canzone d’autore: agli autori, ai compositori, agli interpreti e agli esecutori di musica italiana (esordienti o non noti al grande pubblico) si richiede di manifestare, attraverso i più diversificati stili musicali, una creatività non vincolata alle mode, ai generi e ai falsi concetti di commerciabilità, al fine di ridare originalità e vitalità alla produzione artistica, all’insegna della qualità e della libertà artistica.

Nella sala Sinopoli verranno premiati oltre a Clementino, i Negrita con il premio alla carriera, mentre numerose sono le esibizioni previste nelle varie sezioni. Poesia, Pittura e ben 12 finalisti per la sezione musica, tra cui ritroviamo Isole Minori Settime con “Non cambiare traccia”.

Con loro si contenderanno il premio Fabrizio De Andrè 2016:

Efuza (con “Montecristo”)
Emanuele Ammendola (con “Saglie”)
Massimo Francescon Band (con “Sognando la rivoluzione”)
I Profugy (con “Nun da’ retta”)
I Pupi di Surfaro (con “Li me’ Paroli”)
I Treni non portano qui (con “Walter White”)
Livio Livrea (con “Nonostante Tutto”)
Nunzia Carrozza, vincitrice del sondaggio di Repubblica.it (con “Filastrocca”)
Rosso Petrolio (con “Riflessioni sullo schermo del computer”)
Samuela Schiliro’ (con “Niente che non sia tutto”)
Tamuna (con “Accussì”)

Il 17 novembre a Roma la presentazione del libro “Nicolò Leon – Il Generale Bambino”

Il 17 Novembre è la Giornata Mondiale del Bambino Prematuro, una Giornata Mondiale dedicata al sostegno della vita.
Il modo migliore di celebrare questa Giornata sarà quello di ricordare un guerriero straordinario: Nicolò Leon – Il Generale Bambino.
Il Generale Nicolò Leon il 17 Novembre 2016 alle ore 21.00, con il suo aereo pieno di speranza e sorrisi, atterra presso la Casa Famiglia dell’Associazione Volontari Capitano Ultimo, in Via Tenuta della Mistica a Roma.
“Atterrerà” con il suo aeroplanino, carico di un anno di esperienze vissute, tra nuvole, ArcobaLeon, Città incontrate, persone che hanno sorriso, tanto latte donato, taxi ed ambulanze e tanti sorrisi ed emozioni distribuiti.
Con l’aiuto organizzativo dell’Associazione Volontari Capitano Ultimo, Nazionale Italiana Cantanti, Senza Dubbi, Vivere Onlus coordinamento Nazionale delle Associazioni per la Neonatalogia, Cittadinanza Attiva, Ass. Pollicino di Modena e Associazione Buona Nascita Onlus che coordina il Progetto Nicolò Leon – donazione latte materno per le Neonatalogie di Modena e Reggio Emilia, è stato possibile realizzare questa presentazione a Roma per far conoscere a più gente possibile la possibilità di donazione del Latte Materno per i bimbi prematuri delle Neonatologie.

Non sarà una classica presentazione di un libro (Nicolò Leon – Il Generale Bambino Ed. A. Car) ma un vero e proprio viaggio nel tempo, dove l’intenzione è quella di far vivere direttamente le emozioni contenute nel libro e soprattutto, in questa serata, far vivere sulla propria pelle tutte le emozioni che il libro sta regalando ad un anno dalla prima presentazione. Le sorprese saranno molte in questa serata: La Compagnia Ragli di Roma racconteranno, leggendo alcuni passi del libro, le avventure del Generale Nicolò Leon facendole vivere agli spettatori come in un film. Verrà presentata la canzone del Generale Nicolò Leon “Il piccolo Leone” scritta e cantata dal “Capobanda” cantautore di Soliera (Mo) Davide Turci, accompagnato dai Maestri Eugenio Baroni – Tromba, Gianluca Calò – Basso, Simone Bevilacqua – percussioni.
La presentazione sarà condotta dal giornalista Gigi Zini che dialogherà con l’autore del libro Giovanni Gargano.

Ci saranno altre sorprese che scoprirete solo intervenendo alla serata.

Giovanni Gargano, autore del Libro, vuole sottolineare: “Sono davvero onorato di poter contribuire a far conoscere, con il Generale Nicolò Leon, questo importante appuntamento quale è la Giornata Mondiale del Bambino Prematuro. Farlo nella Città Eterna assume ancora più significato.

Acquistando il libro si potrà sostenere il Progetto Nicolò Leon – donazione del latte materno per i bimbi delle neonatologie di Modena e Reggio Emilia dell’Associazione Buona Nascita Onlus di Carpi (Mo) i cui Diritti d’autore sono destinati.

Premio Pierangelo Bertoli

Enrico Ruggeri riceverà il “Premio Pierangelo Bertoli”, che ogni anno viene assegnato a un cantautore italiano che abbia una lunga e comprovata carriera di successo con almeno 15 album all’attivo.

Luca Barbarossa il riconoscimento “A muso duro” per essersi distinto nelle sue opere sui temi dell’anticonformismo e dell’indipendenza intellettuale e Ermal Meta il premio “Per dirti t’amo” per la sua capacità di trattare il tema dell’amore anche sul piano universale.

Prima della cerimonia, gl artisti si esibiranno sul palco del Teatro Storchi di Modena accompagnati dalla band che seguiva Pierangelo Bertoli.

“La Forza della Vita” a Modena per l’associazione Aisla

Sabato 5 Novembre al Teatro Storchi di Modena l’evento “La Forza della Vita” sosterrà l’associazione Aisla onlus – Associazione italiana sclerosi laterale amiotrofica.

Sul palco del Teatro Storchi: Paolo Vallesi, Samuele Guerzoni, Fabrizio Fontana, Gen Llukaci, Sabrina Gasparini, Claudio Ughetti, Sandro e Stev.

Presenta la serata Andrea Barbi.

La Nazionale Cantanti e Basket Artisti Unicusano insieme per Medicinema

Oggi 3 novembre la Nazionale Cantanti e Basket Artisti Unicusano insieme per Medicinema al Policlinico Gemelli per la proiezione di Toy Story alle ore 16.00.

Al termine del film a grande sorpresa arriverà Fabrizio Frizzi, voce italiana del personaggio Woody.

Nazionale Cantanti insieme a #ILSILENZIOEDOLO

La Nazionale Cantanti sostiene la campagna #ILSILENZIOEDOLO”, iniziativa per l’educazione alla lotta alla mafia nelle scuole italiane.
Domani, giovedì 3 Novembre, presso la Sala Stampa della Camera , Marco Ligabue con rap di Lucariello presenterà il brano”Un attimo fa”, per raccontare la storia di Benedetto Zoccola vittima della camorra.

La donazione al Caritas Baby Hospital di Betlemme

La Nazionale Cantanti e la Nazionale Cantanti Hip Hop sono di nuovo presenti in una terra martoriata dalle guerre, la Palestina.

Con lo stesso spirito del percorso iniziato con la Partita del Cuore 2000 a Roma, dove la Nazionale Cantanti ha portato Shimon Peres e Arafat a dialogare, la Nazionale Cantanti insieme all’associazione “Un ponte verso Betlemme”, agli “Amici di Bovo” e a tutti coloro che hanno partecipato alla “Partita della Stella” di Modena, è riuscita a raccogliere i fondi per donare attrezzature al Caritas Baby Hospital di Betlemme.

Una delegazione della NIC ha incontrato Suor Donatella Lessio per consegnarle il ricavato e visionare le attrezzature acquistate grazie alle donazioni raccolte durante le manifestazioni effettuate.

Presentazione stampa Rai Partita del Cuore 2016

Ieri a Roma presso la sede Rai di Viale Mazzini si è tenuta la conferenza stampa di presentazione della 25esima edizione della Partita del Cuore. Presenti Monica Maggioni, Presidente Rai, Andrea Fabiano, Direttore Rai1, Luca Barbarossa, Presidente Nazionale Cantanti, Gianluca Pecchini, Direttore Generale Nazionale Cantanti, Marco Tardelli, Allenatore Cinema Stars, Francesca Pasinelli, Direttore Generale Telethon, Mariella Enoc, Presidente dell’Ospedale e della Fondazione Bambino Gesù, Fabrizio Frizzi e Francesca Fialdini. E’ stata sottolineata l’importanza della solidarietà e dell’obbiettivo quest’anno di raccogliere 2.500.000 euro superando il record dello scorso anno. Il senso della nostra storia e della nostra missione è stato sottolineato benissimo dal nostro presidente Luca Barbarossa:” La Nazionale Cantanti è nata nel 1981, grazie all’idea di Mogol. Nel 1992 decidemmo di provare ad amplificare l’energia positiva nella Partita del Cuore. Gli eroi di questa avventura sono tutti quelli che sono venuti allo stadio o che hanno mandato sms. Abbiamo realizzato tanti progetti. Lo spirito di squadra non sempre attraversa la mente degli artisti, abituati a navigare in solitaria. Questa è una iniziativa unica nel mondo”. Davanti alla tv o allo stadio domani sera La Partita del Cuore rimane comunque uno spettacolo da non perdere.

Briga e Lo Verso all’Università Roma 3 per la Partita del Cuore

E’ stato un pomeriggio importante quello di ieri all’Università degli Studi Roma 3 per la presentazione della Partita del Cuore del 18 maggio allo Stadio Olimpico di Roma. In un’aula 18 gremita di studenti e di fan, Briga, l’attore Enrico Lo Verso, Laura Pelosi, ricercatrice Telethon e Marcello Niceta, ricercatore Bambino Gesù hanno presentato l’evento. Hanno inoltre sottolineato l’importanza dei social media non solo per diffondere le informazioni non solo sulla solidarietà ma anche sulla ricerca e sulla sperimentazione, che poi rappresentano la prima finalità di tutta l’attività della Nazionale Italiana Cantanti. Vogliamo chiudere con la frase di Briga che più di tutte ha colpito il pubblico presente Ciò che muove le persone è l’amore”Il nostro, il vostro. Vi aspettiamo il 18 maggio!

Grazie a Manuela Rella per la disponibilità

L’ allenamento dei Cinema Stars per la Partita del Cuore

Giovedì 5 maggio si è svolto a Roma l’allenamento dei Cinema Stars, la squadra di attori italiani con cui vivremo la 25esima edizione della Partita del Cuore il 18 maggio allo Stadio Olimpico di Roma. Con l’amministratore delegato di Rai Cinema Paolo Del Brocco in campo si sono allenati per un pomeriggio di sport e festa attori e registi Enrico Lo Verso, Paolo Calabresi, Daniele Liotti, Diego Bianchi, Primo Reggiani, Michele Morrone, Pietro Sermonti, Fausto Brizzi, Ivano De Matteo, Edoardo Leo, Valerio Mastandrea con la supervisione di uno dei grandi del nostro calcio: Marco Tardelli. In nome dell’amicizia che lega da sempre cantanti e attori la presenza di Gianni Morandi, del nostro presidente Luca Barbarossa e di Neri Marcorè, Marco Morandi e Vincenzo Capua ha reso una festa un pomeriggio di sport e solidarietà. Un grazie profondo a Rai Cinema per il sostegno prezioso.

Potete acquistare i biglietti per il 18 maggio direttamente su http://www.listicket.com/ticketing/acquisto/acquistoStep1/34800/La-Partita-del-Cuore-Nazionale-Cantanti-vs-Cinema-Stars

Gianni Morandi al Liceo Giordano Bruno di Roma

In occasione della Partita del Cuore del 18 maggio a Roma, Gianni Morandi uno degli storici fondatori della Nazionale Italiana Cantanti, giocò la prima partita giocata da una rappresentativa di cantanti a Milano nel  1975, ieri ha incontrato i ragazzi del Liceo Giordano Bruno di Roma. Un sorriso senza tempo quello di Gianni Morandi che ha raccontato la storia, i progetti, l’importanza della presenza di ognuno di noi nella solidarietà ed in particolare ad un evento così importante come La Partita del Cuore che è giunta alla 25esima edizione. Ha sottolineato l’importanza della ricerca per Telethon e per la Fondazione Bambino Gesù. Alla fine ha imbracciato la chitarra ed ha accennato qualche suo pezzo immortale. Un po’ come il suo sorriso … Grazie Gianni!

Moreno e Papa Francesco

Oggi è una data storica per la Nazionale Italiana Cantanti. Abbiamo alle spalle 25 anni di storia ed è in momenti come questo che siamo fieri di aver percorso assieme a voi tutto  questo lungo viaggio. In occasione del Giubileo dei Giovani e dei 70.000 ragazzi attesi a Roma da tutto il mondo, Moreno, il nostro bomber,  ha consegnato nelle mani di Papa Francesco la maglia della Nazionale Cantanti personalizzata con il nome del Pontefice. Un momento di grande commozione per l’artista che oggi pomeriggio si esibisce allo Stadio Olimpico con altri colleghi come Rocco Hunt, Benji & Fede e Lorenzo Fragola. Un gran preludio alla Partita del Cuore del 18 maggio all’interno dello stesso stadio.

 

Trentino for Nepal: consegna dell’assegno

Ieri a Trento abbiamo consegnato i 18.000 euro dell’incasso di Trentino for Nepal, incontro di calcio a scopo benefico tra la Nazionale Italiana Cantanti ed il Soccorso Alpino Trentino giocato a Rovereto nell’ottobre scorso. Nick Casciaro ed Enrico Garnero per la NIC hanno incontrato gli Assessori Sara Ferrari e Tiziano Mellarini. La somma verrà utilizzata  per la costruzione di un ponte tibetano nella zona del Lang Tang. Per maggiori dettagli il link al sito della Provincia Autonoma di Trento 

https://www.ufficiostampa.provincia.tn.it/Comunicati/Trentino-for-Nepal-la-solidarieta-non-si-ferma3

La Partita del Cuore – Roma 18 maggio 2016

Quest’anno la 25esima edizione della Partita del Cuore si giocherà a Roma allo Stadio Olimpico mercoledì 18 maggio con diretta Rai dalle 20 e 50 ed in diretta su Radio 2.

L’incontro vedrà la Nazionale Italiana Cantanti affrontare gli attori di Cinema Stars. L’incasso sarà interamente devoluto alla Fondazione Telethon ed alla Fondazione Bambino Gesù Onlus.

Vogliamo superare l’incasso record dello scorso anno di 2111.000 euro. Potete acquistare i biglietti da questo momento su https://www.listicket.com/ticketing/acquisto/acquistoStep1/34800/La-Partita-del-Cuore-Nazionale-Cantanti-vs-Cinema-Stars  Vi aspettiamo!

Nuova giostra al Parco Tutti Insieme

Siamo molto fieri di annunciare che grazie al nostro contributo oggi sono iniziati i lavori per la realizzazione di una giostra inclusiva al Parco Tutti Insieme di Roma . Questi piccole ma significative opere di ampliamento della struttura dimostrano la nostra passione nella volontà di ampliare in modo costante una realtà d’accoglienza come quella del parco, una struttura che è diventato il simbolo del nostro spirito d’accoglienza. Un po’ come siamo noi in fondo.

A questo link le foto del progetto e dell’inizio lavori

https://www.facebook.com/931495146867568/photos/pcb.1283917658291980/1283911151625964/?type=3&theater

 

 

Barack Obama fa i complimenti al nostro Massimo Morini.
Il nostro Massimo Morini ha ricevuto un riconoscimento speciale se non unico grazie al suo produttore discografico americano Mark Le Mon per il suo film The President Staff direttamente dal Presidente americanoBarak Obama. Il Presidente dopo aver ricevuto il dvd e visto il trailer in rete del film ha inviato via mail i complimenti a Massimo ed un invito a recarsi alla Casa Bianca. I complimenti vanno soprattutto allo scenografo Andrea Corbetta ed ai suoi collaboratori per un film la cui lavorazione ha richiesto oltre tre anni. Massimo, noi della Nazionale Italiana Cantanti siamo veramente fieri di te e del tuo talento.
Sito Internet: www.thepresidentstaff.it
Speciale (Dietro le Quinte): www.youtube.com/watch?v=x48rUMDV-0A
Antonio Mezzancella con noi a Fano per la Vita il 2 Aprile

Dalla ribalta di “Tύ sί que vales” l’imitatore Antonio Mezzancella ha strappato risate a Fano per il lancio della prossima partita della Nazionale Italiana Cantanti. L’artista ha annunciato che il 2 aprile ritornerà a Fano con tanti colleghi del mondo della musica e dello spettacolo. “Sarà la prima volta che la Nazionale Cantanti scenderà in campo a favore dell’autismo in un incontro contro I Campioni per la Ricerca. – ha sottolineato Mezzancella – Infatti il due aprile si celebra la Giornata Mondiale. Per me è un grande onore giocare la partita in programma a Fano, perché rappresenterà un motivo in più per non chiudere gli occhi di fronte al problema di questa patologia che colpisce tanti bambini. Il ricavato della partita andrà a due associazioni che da anni operano sul territorio, Adamo Onlus e Omphalos Autismo & Famiglie“.

Nella foto di gruppo con il CIS Fano l’assessore allo Sport e alle politiche giovanili del Comune, il presidente Ass Adamo Onlus Fano Donatella Menchetti e rappresentante assoc Omphalos Autismo & Famiglie Lilli Simbari.

Infoline: fanoperlavita@tiscali.it   Ecco l’elenco della PrevenditaFano Prezzi Tribuna centrale Euro 15, tribune euro 10, curva e gradinata euro 5

“Metti in campo il cuore”, Nic a Empoli il 23 aprile per i bambini del Burkina Faso

Nella serata di sabato 23 aprile 2016 allo stadio “Carlo Castellani” di Empoli saremo i protagonisti dell’evento sportivo contro “I campioni del cuore“. L’evento è stato presentato ieri nella sala Comunale. Il nostro Andrea Maestrelli, cantautore empolese doc in rappresentanza della NIC assieme al direttore generale Gianluca Pecchini. Per il Movimento Shalom, promotore dell’evento, Don Andrea Cristiani.

Per l’amministrazione Franco Mori, vice sindaco; Fabrizio Biuzzi, assessore allo sport; Antonio Ponzo Pellegrini, assessore alle attività produttive.

http://www.lanazione.it/empoli/partita-nazionale-cantanti-1.1696133

 

 

 

Mogol diventa Commendatore della Repubblica Italiana

Lunedì 18 gennaio presso il Palazzo del Quirinale, Mogol è stato insignito dell’onorificenza  di Commendatore della Repubblica dal Presidente Sergio Mattarella.

Siamo profondamente onorati per questo premio assegnato al fondatore che nel 1981 ha dato vita alla nostra Associazione. La Nazionale Italiana Cantanti deve i suoi 35 anni di storia proprio alla visionaria intuizione di uno dei poeti più grandi della musica popolare italiana. Complimenti Giulio!

Federico Moccia e Nic alla Meetball Family
Federico Moccia ha presentato ieri sera il suo nuovo libro e flook TU SEI OSSESSIONE allo Spazio Open di Milano ed ha proseguito la serata con una cena alla Meetball Family di Abatantuono e soci. Eravamo presenti anche noi della Nic che abbiamo consegnato la maglia ufficiale allo scrittore che da oggi sosterrà i nostri progetti solidali.
Presenti alla serata molti addetti ai lavori del mondo dell’editoria, del multimediale, giornalisti e qualche volto conosciuto della tv come l’inviata di Striscia la Notizia Rajae Bezzaz.
Non è solo un incidente

Ieri Paolo Belli mentre era in bicicletta è stato spinto contro un guardrail da un’auto che non si è fermata a soccorrerlo. Niente di grave e niente paura, vogliamo semplicemente rimarcare da un lato il coraggio di Paolo nel continuare la sua giornata rassicurando subito i fan, dall’altro vogliamo sensibilizzare l’opinione pubblica attraverso l’esempio di uno dei membri storici della Nazionale Cantanti, sulla gravità dell’omissione di soccorso che in tanti casi ha peggiorato in modo letale il danno perpetrato. Questo il link al pezzo di TgCom pubblicato questa mattina. In bocca al lupo Paolo e grazie per l’esempio di civiltà che hai dimostrato.

http://www.tgcom24.mediaset.it/spettacolo/paolo-belli-incidente-in-bicicletta-urtato-da-un-auto-che-non-si-ferma_2151571-201502a.shtml#

Luca Barbarossa: musica libera contro le mafie!

Il presidente della Nazionale Italiana Cantanti Luca Barbarossa  sarà sabato 26 dicembre  il protagonista di “Musica Libera Contro le Mafie” un concerto evento che celebra i vent’anni dell’Associazione Libera. Luca Barbarossa dividerà il palco con Don Luigi Ciotti, Edoardo Bennato, Chiara Civello, Alessandro Mannarino, Andrea Perroni e la Social Band per una serata di musica e beneficenza, sabato 26 dicembre all’ Auditorium Parco della Musica.

L’evento rappresenta anche il coronamento del progetto discografico “Radio Duets” che Luca Barbarossa ha realizzato con gli ospiti ed in collaborazione con Radio 2 Social Club. Un cd i cui proventi, come quelli dell’incasso dello spettacolo, andranno devoluti sempre all’Associazione Libera di Don Luigi Ciotti.

 

 

Natale è tutto qua!

Siamo veramente orgogliosi di presentare una canzone come questa perché nasce da un’idea di solidarietà con un nostro partner storico come Radio Bruno, “Natale è tutto qua”è infatti cantata da tutti i suoi dj,ed è stata realizzata e diretta da un socio storico della Nazionale Italiana Cantanti come Massimo Zoara, B-nario, un marchio della musica e un professionista da sempre molto vicino al network di Carpi. Nonostante gli impegni legati al nuovo album di B- nario che uscirà a breve, Zoara e co. hanno immediatamente aderito all’idea del patron di Radio Bruno Gianni Prandi e nel giro di una settimana hanno sfornato una canzone fresca e originale che, fa bene al cuore saperlo, ha immediatamente scalato le classifiche dei singoli venduti arrivando ai primi posti per una iniziativa di solidarietà che a pochi giorni dal battesimo si può già dire felicemente riuscita.

Un’emittente Radio Bruno, che ha tenuto a battesimo questa iniziativa all’insegna della solidarietà che parte dalla musica per arrivare a dare sollievo ai piccoli malati oncologici del Policlinico Sant’Orsola Malpighi di Bologna attraverso Ageap Ricerca Onlus.

Paolo Belli profeta in patria

Paolo Belli chiude con un sold out la stagione live 2015 dal palco del Teatro Comunale di Carpi alle ore 21 con il suo show “A me mi piace lo swing (…e sottolineo a me mi”). Il concerto che Belli e la sua Big Band presentano al pubblico è doppiamente speciale: non solo è il 50° della stagione ma ha anche una finalità particolare in quanto i proventi delle vendite dei biglietti saranno devoluti ad A.L.I.Ce., Associazione Lotta all’Ictus Cerebrale della sezione di Carpi. Il nostro capitano è sempre il primo, in campo e fuori. Vi aspettiamo!

Potrete seguire in ogni caso il concerto di Paolo Belli collegandovi al suo profilo Periscope su Twitter o Mention su Facebook. Il live diventa social. Grazie Paolo

 

Luca Barbarossa e Radio Duets Musica Libera

Oggi pomeriggio alla Casa del Jazz a Roma è stato presentato Radio DUEts Musica Libera, disco in uscita il 6 novembre, non è solo il nuovo progetto discografico di Luca Barbarossa in collaborazione con Rai Radio2, è un’idea di musica come incontro e testimonianza. E’ uno stare insieme tra artisti e insieme al fianco di un’idea e un simbolo: Don Luigi Ciotti e la sua Libera, associazione contro le mafie e per la promozione della legalità e la giustizia.

L’album è composto da 15 tracce: sono solo alcuni dei tantissimi duetti di Luca con gli straordinari artisti ospiti di Radio2 Social Club, la trasmissione che conduce tutti i giorni su Rai Radio2.

Siamo veramente fieri del nostro Presidente e delle sue produzioni artistiche attente alla solidarietà. In fondo questa è l’essenza della Nazionale Italiana Cantanti

 

Francesco Rapetti Mogol: creatività a 360°

A volte esseri creativi non significa essere solo artisti ma anche interpretare le esigenze del proprio tempo, le sue difficoltà ed ingegnarsi per risolverle come quello dell’inquinamento domestico. Francesco Rapetti ha trovato una soluzione ben descritta in questo articolo.

I nostri complimenti a chi come lui ogni giorno ha un pensiero che porta ad una buona idea per il futuro di tutti. Siamo fieri di te Francesco.

Pier Paolo Pasolini 40 anni dopo. Un omaggio doveroso

Oggi ricorre il 40 esimo anniversario della morte di Pier Paolo Pasolini. Non siamo soliti ricordare simili eventi ma ieri sera Gianni Morandi a “Che tempo che fa” ci ha descritto un genio  intellettuale che amava profondamente il calcio nonostante fosse snobbato dagli intellettuali, un uomo straordinario per la sua purezza, onestà intellettuale, spregiudicatezza che lo portavano a scappare dagli impegni del giorno per andare a correre a tirare calci ad un pallone. Ieri sera Gianni Morandi da Fazio ne ha dato un ritratto poetico ed intenso. La prima partita della futura Nazionale Cantanti fu organizzata da Mogol a Milano nell’ottobre del 75 …..Morandi aveva invitato Pasolini che rimase bloccato a Roma con Citti e Davoli per uno sciopero a Fiumicino. Pochi giorni dopo la notte tra il 1 e d il 2 novembre 1975 fu assassinato. Morandi stesso  pose la maglia numero 10 di Pasolini sul feretro ed il suo ricordo ci commuove ed inorgoglisce nel contempo perché è proprio dallo spirito ,dalla grandezza e profondità di esseri umani come Pasolini che si é determinato lo spirito di dare continuità ad un progetto sportivo con valenza umanitaria come è oggi l’Associazione Nazionale Italiana Cantanti.

Sotomayor: un record lungo una vita

Articolo di oggi sulla Gazzetta dello Sport, Javier Sotomayor protagonista dell’evento di domenica scorsa a San Donà di Piave “Un gol por la vida”. Una leggenda dello sport che detiene il record di salto in alto da 25 anni. Quasi come la Nazionale Cantanti che continua giorno dopo giorno il suo impegno da oltre 35 anni. Grazie Javier!

Schermata 2015-10-22 alle 23.08.39

 

 

 

 

 

 

 

La Scapigliatura vince al Tenco per la migliore opera prima

Questa sera sul palco del Teatro Ariston di Sanremo i fratelli Niccolò e Jacopo Bodini ovvero La Scapigliatura riceveranno la prestigiosa Targa della critica italiana con Roberto Vecchioni e Cristina Donà ( votati da più di 250 giornalisti specializzati ). I fratelli di Cremona sono la grande rivelazione degli ultimi anni : da aprile il cd ha superato ormai le 8000 copie e continua in costante crescita. Conoscendo la loro passione per il calcio li aspettiamo alla prossima partita della Nazionale Cantanti. Complimenti!

Paolo Belli è un vero capitano. Anche al Blue Note

Il primo concerto di Paolo Belli di sabato 17 ottobre al Blue Note di Milano è esaurito. Sono aperte le prevendite del secondo concerto delle 23 e 30. Potete acquistarlo http://www.bluenotemilano.com/evento/paolo-belli-big-band/. Siamo  felici di poter promuovere e condividere i successi dei nostri artisti.

Grande Paolo!

Nuova partnership della NIC con la Società Italiana di Andrologia

Ieri 10 ottobre 2015 a Gatteo Mare è stato siglato un importante accordo di partnership tra la Nazionale Italiana Cantanti e la Società Italiana di Andrologia, SIA, alla presenza del Direttore Generale NIC Gianluca Pecchini ed il Professor Giorgio Franco, presidente della Sia, al Prof. Nicola Mondaini, tesoriere della SIA, e direttore marketing della NIC Pieraldo Biagi. L’accordo che prevede la collaborazione tra le due associazioni per la durata di un anno, è finalizzato alla condivisione e promozione di iniziative mediatiche di informazione sulla prevenzione e solidarietà.

Biagi2
Oggi esce “Povero Drago” di Bussoletti per Amnesty International
Festeggiare 40 anni di attività in Italia con una canzone? Si può. E’ quello che Amnesty International ha deciso di fare con POVERO DRAGO, brano che l’amico della Nazionale Cantanti Bussoletti ha scritto appositamente per questo compleanno e che da oggi è in tutti gli store digitali col ricavato devoluto interamente alla Ong, anche grazie alla volontà del distributore Artist First.
“Perché la musica è stata da sempre alleata di Amnesty International”, spiega il portavoce nazionale Riccardo Noury. “Sono sicuro che, attraverso POVERO DRAGO, Amnesty raccoglierà fondi e lo farà anche in futuro”.
La collaborazione con l’artista romano non è casuale: “Bussoletti è indignato però è anche ottimista, è serio senza essere serioso, ed ha una capacità di cogliere delle cose che stanno nell’aria. Lui è Amnesty International”.
La canzone è abbinata ad uno splendido video girato tra live-action, animazione ed immagini di repertorio di Amnesty International che vede la regia del promettente Federico Alessandro Galli.
Ve lo mostriamo con piacere qua sotto:
La nostra storia inizia con Mogol

 

Questa è l’intervista a Mogol che ieri, 5 ottobre 2015, il Resto del Carlino ha pubblicato a firma Leo Turrini.  Mogol racconta degli esordi, di quell’ambulanza rotta a Milano nel 1975 che gli diede l’idea per raccogliere fondi di far disputare un incontro di calcio tra artisti anziché organizzare un concerto. In quell’occasione scese in campo anche Lucio Battisti che non aveva mai giocato a calcio in vita sua. “Mai stato un atleta quel gran genio del mio amico” racconta Mogol. Parlando dei singoli poi continua ” Luca Barbarossa aveva una gran classe, Ramazzotti idem. Ma Mingardi e Morandi fin quando hanno avuto fiato, erano veri trascinatori”. 

A condividere le parole di Mogol Gianluca Pecchini, direttore generale della NIC “Fu lui a chiamarmi da Coverciano nei primi anni ’80. Poi, dopo avermi scelto, mi diede i numeri della sua agenda per organizzare le partite: Morandi, Tozzi … Tanto che chiesi “Ma … Gianni Morandi? ” Erano i miei miti e da giovane quale ero stentavo a crederci. Mogol nell’articolo si definisce il padre della Nazionale Cantanti, io aggiungerei che ne è stato anche il faro, sapeva esattamente cosa sarebbe accaduto nei successivi quarant’anni. E’ questo suo avere una visione che lo rende un vero pilastro della nostra associazione”

Schermata 2015-10-06 alle 11.33.11

 

 

Pupo e Nazionale Cantanti: la solidarietà nei risultati

8 ottobre 2015

Eccole le foto del cuore! Enzo Ghinazzi in arte Pupo ha consegnato personalmente gli assegni ieri sera alle Associazioni VITE Onlus di Arezzo e Cure2Children. Una piccola somma per grandi progetti ma soprattutto la dimostrazione pratica che la forza di volontà di chi si occupa degli altri viene sempre premiata. “Su di noi nemmeno una nuvola …” Quando ci credi in effetti è così! Grazie a tutti!

La foto è di Nicola Impallomeni

 

Ottobre 2015 #segnaconnoi

Un mese intenso quello di ottobre per i numerosi incontri che ci aspettano in quello che abbiamo definito “il campionato della solidarietà”.

L’11 ottobre giocheremo a Jesi contro CNA & Friends in occasione del 70° anniversario  della Confederazione Nazionale dell’Artigianato e della piccola e Media Impresa di Ancona allo stadio Carotti di Jesi alle ore 15. L’incasso sarà devoluto alla Lega del Filo D’Oro di Osimo, Iom Jesi e Vallesina e Orizzonte e Autonomia di Camerano.

Il 18 ottobre saremo a San Donà di Piave per l’incontro Un gol por la vida. Allo stadio Zanutto alle ore 15 affronteremo la formazione di Mass Media Veneto in favore dell’associazione mediCuba per l’acquisto, impedito dall’embargo, di farmaci oncologici per la cura del tumore nei bambini di quel paese. Parte dell’incasso verrà devoluta anche alle famiglie della Riviera del Brenta colpite dal tornado del mese di luglio.

Il 24 ottobre saremo a Rovereto in provincia di Trento allo stadio Quercia alle ore 15 e 30. Affronteremo una rappresentativa del Soccorso Alpino Trentino. Il ricavato dell’incontro sarà devoluto alle popolazioni del Nepal colpite la scorsa primavera dal terremoto. L’aiuto sarà fornito attraverso il progetto di ricostruzione istituito dal “Tavolo per l’emergenza Nepal” costituito dalla Provincia, dalle associazioni di volontariato che operano in Nepal, da quelle dei lavoratori e dalle associazioni del mondo imprenditoriale.

Questo mini campionato della solidarietà ci vedrà impegnati in modo costante, ci piace l’idea che questo goal sia realizzato grazie all’assist del vostro con cuore ai nostri progetti per questo abbiamo creato l’ashtag che li comprende tutti #segnaconnoi. Vi aspettiamo!

Sei anni dopo la Partita del Cuore 2009

Dopo sei anni dalla Partita del Cuore 2009 il progetto del Centro di aggregazione per giovani e anziani di Poggio Picenze in provincia de L’Aquila ha avuto la sua inaugurazione. La struttura è stata dedicata a tre vittime del terremoto dello stesso anno. E’ fantastico vedere come la solidarietà di tutti riesca a compiere miracoli come questo. Solidarietà è sinonimo di speranza.  Marco Conte della Nazionale Cantanti, che è stato designato come presidente del comitato del Centro Ricreativo, lo ha ribadito ieri di fronte alle autorità locali alla presentazione della struttura. Lo ha ribadito anche Alessandro Del Piero dalle pagine del suo sito. Questo ci inorgoglisce molto e ci riempie di ottimismo per il futuro

http://www.alessandrodelpiero.com/news/sei-anni-dopo_497.html

Pupo, uno di noi

La notizia è nota: Pupo ha mantenuto la promessa ed ha cantato in ospedale per un paziente di 56 anni in coma dopo essere stato colpito da ictus, il 28 agosto scorso. E’ appositamente rientrato dalla Russia, dove si trovava in tour, per esaudire il desiderio della signora, un’insegnante di Valdarno, in provincia di Arezzo ed ha fatto visita al fan sfortunato al Centro Riabilitazione Terranuova dell’Ospedale della Gruccia, a Montevarchi, vicino Arezzo, dove l’uomo è ricoverato.

Oltre la carriera artistica quello che a noi preme sottolineare e che lo ha reso da trent’anni uno dei pilastri della Nazionale Italiana Cantanti è il cuore di Enzo Ghinazzi, la sua disponibilità, la sua determinazione nel prodigarsi per gli altri. Qualità che rappresentano la linfa vitale irrinunciabile del nostro progetto di solidarietà. Grazie Enzo!

La nazionale cantanti festeggia Pupo l’11 Settembre

In occasione del 60esimo compleanno di Pupo, uno dei pilastri della NIC fin dai tempi della sua fondazione, la Nazionale Italiana Cantanti disputerà un incontro l’11 settembre a Ponticino (AR), paese natale dell’artista. La squadra avversaria, Toscani e non … Di cuore, sarà composta da amici di Pupo, come Giancarlo Antognoni, che festeggeranno l’artista in una serata all’insegna della solidarietà. L’incasso dell’incontro a carattere benefico sarà devoluto a Vite Onlus (Volontariato Italiano Trapiantati Epatici) e Cure2Children.

Buio Pesto e NIC insieme per la Croce Verde Chiavarese

Massimo Morini ed i Buio Pesto, nella foto, attraverso i loro concerti hanno raggiunto una cifra ragguardevole per l’acquisto di un’ambulanza per la Croce Verde Chiavarese sez. di Lavagna. A questa somma si è aggiunto il consistente contributo della Nazionale Cantanti per lo stesso mezzo che, come appare dalla foto della presentazione del 5 agosto, ora sulla fiancata ha anche il marchio della NIC. Un piccolo successo in più per il nostro grande slancio di solidarietà.